ABOUT

Da gennaio 2015 Fashion Illustrated si lascia alle spalle il posizionamento esclusivamente trade che lo aveva contraddistinto fin dalla sua nascita per diventare uno strumento di approfondimento che analizza i trend come un fatto di costume e lifestyle e meno come un diktat imposto e che allo stesso tempo ne fa conoscere il backstage. Fashion Illustrated diventa più internazionale con la distribuzione in versione digitale, integralmente tradotta in inglese, a 110.000 boutique in 172 paesi del mondo, grazie alla partnership con Brandsdistribution.com.

about-fashion-illustrated-460x260

Ogni approfondimento trattato in chiave trasversale: le rubriche offrono un punto di vista più dinamico con indicazioni allo shopping, al lifestyle, curiosità  e luoghi da scoprire, senza perdere di vista gli aspetti culturali e sottoculturali che influenzano la moda e il design.

Non mancano pillole di informazioni utili su come investire nel mercato di volta in volta sotto i riflettori.

illustrated1257

Fashion Illustrated la voce più autorevole per chi vuole coltivare la sua passione per la moda.

Fashion Illustrated mantiene il suo spirito di informazione per gli addetti al settore, ampliando lo sguardo all’estero e arricchendosi di informazioni sulle tendenze che la moda in grado di interpretare. Al centro dell’analisi c’è il cliente che vive in uno specifico contesto sociale.

DISTRIBUZIONE

copie cartacee

37.500

 13.000 in selezionate edicole Italia

 12.000 nei top fashion store e concept store

 4.500  in diffusione controllata: retail moda, showroom, aziende, pr e uffici stampa

 2.500 in eventi e manifestazioni del settore

 2.500 nelle 50“Case”  di Fashion Illustrated a Milano: spazi poliedrici, dove è possibile incontrarsi,

lavorare, partecipare a presentazioni e incontri.

 3.000 abbonamenti

copie digitali

In vendita sull’edicola digitale magbox.it

 34.000 in distribuzione gratutita a professionisti della moda e operatori del settore

 retailer e trend setter e opinion leader

 Distribuzione in versione digitale, integralmente tradotta in inglese,

a 110.000 boutique in 172 paesi del mondo,

grazie alla partnership con Brandsdistribution.com.